Come creare un sito web da zero

Hai aperto un’attività e vuoi creare un nuovo sito web. Oppure hai già un sito web che non ti soddisfa per nulla e vorresti buttarlo e farne uno nuovo. Come devi comportarti?

Lo so, sembra una domanda facile facile: vado da un webmaster, un’agenzia, un amico, un cugino e gli dico “fammi il sito!”.

Ecco, non farlo. Che ti troveresti tra pochissimo nella stessa situazione: rifare un sito che non ti soddisfa per nulla.

Creare un sito web da zero è un’operazione simile a “creare un negozio da zero”. Nessuno sano di mente aprirebbe un negozio sapendo solo due informazioni in croce e chiedendo ad un costruttore. Vi immaginate? “devo fare un bar. quanto costa?

Il problema non è tanto “fare il bar“; il difficile è

  • capire se può funzionare
  • come arredarlo
  • chi e quante persone assumere
  • che prodotti vendere

e così via.

Per un sito web, vale lo stesso discorso. Prima di tutto chiediti:

Riguardo a questo ultimo punto, sono tante, le cose da fare:

innanzitutto devo capire se ho la possibilità di “permettermi” un sito. Aprirlo significa aprirsi a tutti, poter ricevere richieste, contatti. Se non ho tempo e/o personale per rispondere, per capirci, averlo potrebbe essere controproducente.

Dovrei capire cosa comunicare sul sito web: in che lingua, ad esempio (attenzione: non è banale! se faccio un sito in tedesco, per semplificare, e non ho personale che parla e sappia gestire i visitatori provenienti dalla Germania, che ci faccio?), quali dati mostrare (ci sono dati che sono privati o comunque non rilasciabili a tutti. Siamo sicuri di mettere questi dati online?), che tipo di forma utilizzare per comunicare (diretta, formale, alla pari etc).

Devo capire cosa voglio ottenere, quali obiettivi raggiungere.

Devo considerare se ho personale eventualmente per alcune operazioni da fare sul sito: se apro un blog, per esser chiari, o considerate l’idea di affidarsi a chi lo possa seguire per voi o lo fate fare internamente (meglio, lo vedremo..). In entrambi i casi ciò ha un costo: lo abbiamo considerato?

Devo controllare se ho i contenuti pronti per il sito: immagini, logo, marchio, testi etc. Se si, dovrei fare una cernita altrimenti devo trovare il modo per realizzareli.

Fatto ciò, dovremmo fare la cosa più importante di tutti: redigere un piano di analisi preliminare con estrema attenzione e cura!

Solo in questo momento potremmo preoccuparci di capire come farlo; ça va sans dire: quello che vi consiglio è di affidarvi ad un’agenzia specializzata che possa aiutarvi a realizzare il vostro progetto.

Lascia una risposta